I.l primo “tip”, consiste nell’eliminare i processi inutili, che il sistema avvia in modo automatico; ad esempio, possiamo fare a meno di: ctfmon.exe, spoolsv.exe, cidaemon.exe, svchost.exe (attenzione, di questo processo ce ne più di uno, eliminate quello che consuma più memoria, se eliminate quello che occupa meno memoria rischierete di far andare in crash il sistema operativo), ecc.
.Il secondo metodo consiste invece, nell’ottimizzare la RAM attraverso un piccolo software che farà tutto il lavoro tramite un click; vi consiglio di usare Instant Memory Cleaner, come vedete nel video.
.L’ultimo, infine, consiste nell’eliminare gli effetti grafici di Windows, tornando al vecchio “tema” di Windows 98. Può sembrare superficiale, ma non è così, se farete ciò avrete il computer molto più rapido rispetto a prima; gli effetti, le ombreggiature delle cartelle, ecc., sono le maggiori cause non dico instabilità, ma di appesantimento del sistema.
Fonte: geekissimo.com
Alla prossima.
:yee::yee: